Книги
  • @
  • «»{}∼
Fontamara

Fontamara

5800056
Добавить в корзину
Описание
Pur presentandosi come un'opera intessuta di una sua verita storica che esprime gli stati d'animo collettivi dei contadini di Fontamara, il romanzo di Silone ё scandito da un'alternanza di registri che confluiscono nella coralita e nella denuncia violenta di ogni ingiustizia. II referto antropologico, la ballata popolare, la parabola evangelica e la satira politica si fondonc nel racconto, quasi a formare una partitura ritmata dalla miseria e dalle sofferenze a cui i "cafoni" di Silone sono assuefatti da secoli. La vicenda si inquadra nei primi anni della dittatura fascista a Fontamara, "un antico e oscuro luogo di contadini poveri situato nella Marsica, a settentrione del prosciugatc lago del Fucino". La scala sociale del paese conosce solo due condizioni: quella dei "cafoni" - i "braccianti, i manovali, gli artigiani poveri" - e quella dei piccoli proprietari, ma sonc solo i primi a subire i soprusi e le ingiustizie, divenuti per lore cos) antichi da sembrare naturali come la neve e il vento. "Fontamara" registra la scintilla della ribellione, personificata da Berardo Viola, che assurge a emblema di un nuovo, seppure ancora impreciso e velleitario, livello di dignita. II giovane su-bira le torture della milizia fascista, ma sara il primo "cafone" a morire in nome di una causa collettiva. In questa luce, anche i'acqua fatta deviare abusivamente dal potente podesta di Fontamara, scatenando la prima rivolta, assume un signifi-cato simbolico e vitale: il risveglio catartico e lustrale delle соscienze, impastate dah'ignoranza e dall'apatia di secolari prevaricazioni.